Tradizioni di Natale in Toscana

  1. Ma Maison Vacation Rental
  2. Home
  3. Blog
  4. Tradizioni di Natale in Toscana

Dalle fiaccole di Abbadia San Salvatore alla Valle dei Presepi della Media Valle del Serchio

La Toscana è meravigliosa sempre ma in occasione delle festività natalizie diventa ancora più incantevole. Città e paesini si riempiono di luminarie, ghirlande, addobbi e mercatini. Il Natale però non è solo questo. È anche il periodo dell'anno in cui vengono riscoperte usanze e tradizioni radicate nel tempo. Tra le innumerevoli iniziative in programma in Toscana durante questi giorni di festa ve ne proponiamo 4 assolutamente da non perdere.

La Notte delle Fiaccole di Abbadia San Salvatore

Nel cuore dell'Amiata si trova un piccolo borgo, Abbadia San Salvatore, che ogni vigilia di Natale si trasforma nella Città delle Fiaccole. Si tratta di un antico rito che pare affondi le sue radici ancor prima dell'anno Mille, quando i pellegrini s'incamminavano lungo la via Francigena. La sera del 24 dicembre vengono incendiate le "fiaccole", enormi cataste di legna a forma piramidale alte fino a sette metri dislocate in gran parte nel centro storico ma anche nel resto della cittadina. Per tutta la notte il borgo è illuminato dalla luce del fuoco, intorno a cui le persone si riuniscono per bere e cantare.

I Natalecci di Gorfigliano

Un altro rito legato al fuoco si tiene a Gorfigliano, borgo dell'alta Garfagnana arroccato sulle pendici del Monte Pisanino. La sera del 24 dicembre sulle colline più visibili del paese, al suono della campana dell'Ave Maria, vengono accesi i "natalecci". Cosa sono? Imponenti strutture cilindriche costruite intrecciando rami di ginepro a un palo di castagno che possono arrivare a misurare 4 metri di larghezza e ben 15 di altezza. Dalla durata dei falò si traggono importanti auspici sul nuovo anno. Questa suggestiva tradizione è antichissima. Le sue origini potrebbero risalire addirittura al 100 a.C.

La Fiaccolata della vigilia di Natale sulla Via Francigena

Sempre la sera del 24 dicembre si tiene l'ormai tradizionale Fiaccolata della vigilia di Natale sulla Via Francigena, con partenza dal Castello di Monteriggioni e arrivo al piccolo borgo medievale di Abbadia a Isola. L'affascinante passeggiata notturna è organizzata dal Comune di Monteriggioni insieme al Club Alpino Italiano. Il programma prevede: ritrovo alle ore 21 al castello duecentesco di Monteriggioni per l'accensione delle fiaccole; partenza alle ore 21:30; e S. Messa nelle stupenda Abbazia dei Santi Salvatore e Cirino di Abbadia a Isola alle ore 23. Il percorso, lungo circa 4 chilometri, si snoda attraverso sentieri di bosco e campo.

La Valle dei Presepi

La rassegna La Valle dei Presepi, che vede coinvolti i comuni della Media Valle del Serchio, nasce dalla volontà di mettere in luce la secolare tradizione presepiale di questo territorio. La maestria degli artigiani locali e la qualità produttiva delle varie rappresentazioni sono riconosciute a livello internazionale. Un appuntamento dunque da non perdere assolutamente per chi ama la tradizione del presepe. La storia dei maestri figurinai ritrova vita in un meraviglioso percorso che si snoda tra Bagni di Lucca, Barga, Borgo a Mozzano, Coreglia Antelminelli e Pescaglia. Ad arricchire la rassegna un ricco calendario di eventi natalizi.

Foto copertina © CittaDelleFiaccole.it | Foto galleria fotografica © Visit Tuscany | Valdelsa.net | La Valle dei Presepi

Consigli e informazioni per la tua vacanza in Toscana

Vacanza in Toscana

La nostra redazione periodicamente si occupa di fornirvi gli spunti di viaggio più interessanti per farvi scoprire una Toscana insolita e speciale. Leggi il nostro blog e pianifica le tue vacanze in Toscana!