Cosa vedere a Viareggio

  1. Ma Maison Services s.r.l.
  2. Home
  3. Suggerimenti
  4. Cosa vedere a Viareggio

Viareggio non è solo Carnevale e belle spiagge: vi sono tantissime attrazioni e luoghi da scoprire!

Viareggio è una meravigliosa ed elegante località di villeggiatura della Versilia rinomata in tutto il mondo per lo splendido mare e le lunghe spiagge dorate, motivo per cui è definita a ragione la "perla del Tirreno". La città toscana è anche conosciuta per il carnevale, uno dei più importanti d'Italia, che attira milioni di persone ogni anno con la spettacolare allegria dei suoi carri allegorici.

Ma a Viareggio non si va soltanto a Carnevale né solo durante i mesi più caldi per trascorrere qualche giorno a crogiolarsi al sole: vanta una stagione turistica che si prolunga di fatto lungo l'intero arco dell'anno ed è ricca di bellezze paesaggistiche, culturali e naturali che aspettano solo di essere scoperte.

La città è incastonata fra due grandi pinete, quella di Ponente e quella di Levante. Quest’ultima è congiunta con il Parco Regionale Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli, una magnifica area naturale protetta caratterizzata da ambienti estremamente diversificati. Si estende non solo sulla costa toscana ma anche in una fascia più interna che giunge fino ai piedi dei monti lucchesi e comprende aree umide, paludi, dune costiere, testimonianze storiche e il grande lago di Massaciuccoli.

Tra le cose da non perdere a Viareggio vi è senza dubbio la famosa Passeggiata Margherita, uno dei luoghi più suggestivi e affascinanti della Versilia. Risale al primo Novecento ed è tutta un susseguirsi di bar, boutique di lusso, stabilimenti balneari ed edifici che conservano un pizzico dell'elaborata eleganza degli anni '20 e '30 come: il Gran Caffè Margherita, in attività dal 1929, con le tipiche torrette e le scenografiche cupole decorate con piastrelle colorate in ceramica; e il vicino Chalet Martini, inaugurato nel 1899, che rispecchia un perfetto connubio tra il legno delle origini e lo stile arabeggiante.

Il suo centro cittadino è ricco di bellezze architettoniche in stile liberty, tra le quali spicca Villa Argentina, un meraviglioso gioiello artistico che, per la sua architettura, è considerato l'espressione più significativa del linguaggio modernista dell'intera Versilia. Databile intorno al 1926 e oggetto di successivi restauri, la villa oggi ospita importanti mostre, eventi ed incontri culturali. In piazza Shelley, unico riferimento tangibile al poeta romantico che qui annegò, si trova invece un altro capolavoro di architettura, Villa Paolina, dove visse gli ultimi anni della sua vita Paolina Bonaparte, sorella di Napoleone. Costruita nel 1822, attualmente è sede del Museo Archeologico e dell'Uomo "A.C.Blanc" e del Museo degli Strumenti Musicali "G. Ciuffreda". Tra gli altri edifici degni di nota si segnalano: Villino Nistri, ispirato a temi orientali; e Villino Amoretti, eccezionale esempio di architettura residenziale modernista.

Per quanto riguarda le architetture religiose, meritano senz’altro una visita: la bella Chiesa di San Paolino, costruita nel 1896 e ampliata dopo circa quarant'anni, che ricorda le basiliche di stile romanico; e la Chiesa di Sant'Andrea, l'antica chiesa viareggina dei pescatori, edificata nella prima metà del XIX secolo in uno stile classico tipico del periodo della Restaurazione. Tra le altre cose da vedere, vi suggeriamo: la massiccia Torre Matilde, straordinario esempio di architettura militare del XVI secolo, così chiamata perché erroneamente attribuita alla duchessa Matilde di Canossa; il Cimitero Monumentale, vero e proprio museo all'aperto di opere statuarie realizzate dagli storici laboratori del marmo apuo-versiliesi tra Ottocento e Novecento; e la Cittadella del Carnevale, il più grande ed importante centro tematico italiano dedicato alle maschere.

Per gli appassionati di arte, da non perdere la GAMC - Galleria Comunale di Arte Moderna e Contemporanea allestita nell’ottocentesco Palazzo delle Muse in Piazza Mazzini. Al suo interno è custodita una ricca collezione composta da oltre tremila opere di circa 750 artisti protagonisti dell'arte del XX secolo, tra cui un'importante raccolta del viareggino Lorenzo Viani, geniale e originale esponente dell’Espressionismo europeo. Infine, fa parte del territorio di Viareggio la frazione di Torre del Lago, splendida località in cui il famoso compositore italiano Giacomo Puccini ha vissuto per circa trent'anni, durante i quali ha coltivato le sue due più grandi passioni: la musica e la caccia. Qui ci si può dedicare non solo alla visita della Villa Museo Puccini, rimasta immutata nel tempo, ma anche al celebre Festival Pucciniano, che si tiene ogni anno in estate sulle sponde del lago di Massaciuccoli.

Consigli e informazioni per la tua vacanza in Toscana

Vacanza in Toscana

La nostra redazione periodicamente si occupa di fornirvi gli spunti di viaggio più interessanti per farvi scoprire una Toscana insolita e speciale. Leggi il nostro blog e pianifica le tue vacanze in Toscana!